Dopo l’esperienza dell’anno scorso in Montagnola torna la festa dei Presidio universitario e studentesco di Libera Bologna. Due giorni ricchi di incontri, importanti ospiti e musica in pieno centro universitario.
Vogliamo sfruttare l’occasione del nostro secondo compleanno per parlare ancora una volta di temi importanti, e lo faremo con ospiti del calibro di Pino Maniaci di Telejato Notizie, Giuseppe Caporale, gli artisti di Musica Contro le Mafie e tanti altri che annunceremo nelle prossime settimane. Ma Liberaduno 2.0 è anche un festival: la musica sarà la colonna portante della due giorni. Si esibiranno i gruppi vincitori di Zero Scuse Music Contest, e grandi band!
Seguite gli aggiornamenti!

PROGRAMMA 4 APRILE:

17.30 – 18.00 Apertura al pubblico, saluti iniziali; presentazione attività del presidio con proiezione di video; presentazione programma della due giorni.

18.00 – 19.30 Incontro: “Diamoci una scossa, come sta L’Aquila a 5 anni dal sisma” con Giuseppe Caporale, giornalista di Repubblica e autore del libro “Il Buco Nero”, saggio denuncia sulla ricostruzione-scandalo dell’Aquila ed il comitato dei ragazzi della casa dello studente de L’Aquila.

19.30 – 21.00 aperitivo con i prodotti Libera Terra

21.00 – 22.00 Prima band vincitrice del music contest “Zero scuse”

22.00 – 23.00 The Rock ‘n’ Roll Kamikazes

23.00 – 00.00 FIGLI DI MADRE IGNOTA

00.00 – 03.00 Dj set di Unknown Artist e Too Fake

Share